ADOBE EXPERIENCE MANAGER SITES

Confronta Adobe Experience Manager Sites con altri sistemi di gestione dei contenuti.

Scopri come funziona Adobe Experience Manager Sites.

Experience Manager Sites a confronto con altre soluzioni.

Argomenti

Cosa offre Adobe

Cosa offrono altre soluzioni

Facilità di authoring​

Authoring contestuale per approcci sia tradizionali che headless, così gli autori possono modificare e aggiornare le esperienze con facilità in qualsiasi ambiente. Inoltre, gli autori dispongono di grande flessibilità (ad esempio in termini di personalizzazione basata su segmenti, riutilizzo dei contenuti, gestione multi-sito, traduzione, gestione del workflow e anteprima responsive) in un’unica interfaccia centralizzata.​

Più interfacce utente scollegate tra loro o nessuna. Sebbene alcune piattaforme consentano agli autori di riutilizzare i contenuti, i loro processi potrebbero essere ulteriormente ottimizzati.​

Distribuzione di contenuti omnicanale​

Strumenti headless che aiutano gli sviluppatori a velocizzare le attività di creazione e distribuzione su qualsiasi canale, e, allo stesso tempo, offrono agli esperti di marketing la possibilità di visualizzare in anteprima e modificare le esperienze. In questo modo, i marchi possono lavorare su vasta scala senza problemi ed estendere facilmente le proprie capacità con un framework di estendibilità.​

 

Un’architettura ibrida che offre la flessibilità necessaria per gestire le app web e a pagina singola tradizionali, nonché per distribuire contenuti tramite API a canali emergenti, come app native e dispositivi IoT.

Alcuni fornitori consentono di distribuire contenuti su tutti i canali con API headless, ma la flessibilità del marketing è limitata per quanto riguarda la creazione, la visualizzazione in anteprima e la modifica delle esperienze nel contesto, con conseguenti inefficienze. Inoltre, essendo limitate, molte soluzioni sono difficili da integrare con altri strumenti chiave, come quelli per la gestione delle risorse digitali, l’analisi e la personalizzazione.​

Personalizzazione efficace​

Un kit di strumenti all’avanguardia che soddisfa le esigenze di base e può essere adattato su scala utilizzando funzionalità di IA e apprendimento automatico per supportare la personalizzazione dinamica basata sul contesto. Sono disponibili anche strumenti per aiutarti a unificare i dati provenienti da fonti di prime, seconde e terze parti, così puoi comprendere il comportamento dei clienti e proporre i contenuti più pertinenti.

Personalizzazione limitata basata su segmenti predefiniti, forniti nativamente o tramite integrazioni di terze parti, e scalabilità limitata per quanto riguarda la diffusione di contenuti dinamici mirati per un contesto specifico o una determinata fase del customer journey.​

Agilità del cloud

Un servizio basato sul cloud in modo nativo, senza tempi di inattività per manutenzione, aggiornamenti o patch: è sempre aggiornato con le funzionalità più recenti, è scalabile in base ai modelli di traffico e apprende costantemente per garantire prestazioni ottimali. I servizi cloud offrono agli sviluppatori anche l’agilità necessaria per testare, iterare e presentare rapidamente nuove esperienze.

Servizi e supporto cloud generici che non dispongono delle risorse necessarie per garantire elevata disponibilità, scalabilità o adattabilità delle applicazioni.​

Integrazioni 

Le integrazioni native con Adobe Creative Cloud e Adobe Experience Cloud offrono la possibilità di lavorare con soluzioni leader del settore per la gestione delle esperienze digitali. Inoltre, il nostro framework di estendibilità consente di integrare facilmente app di terze parti e creare una filiera dei contenuti all’avanguardia per accelerare i flussi di lavoro, dalla progettazione fino alla distribuzione.

Strumenti limitati per una gestione efficace delle esperienze, anche per quanto riguarda la progettazione, la gestione delle risorse e l’analisi. In più, molte soluzioni richiedono strumenti di terze parti per colmare le lacune nel flusso di lavoro, ma l’integrazione di questi servizi comporta un lavoro complesso e costoso.

Costo totale di proprietà​

Costi di proprietà ridotti. Experience Manager Sites offre componenti pronti per la produzione ma configurabili, best practice orientate al successo e accesso alle funzionalità più recenti senza costosi aggiornamenti. È una soluzione unificata che elimina i rischi e i costi associati all’integrazione di diverse tecnologie e offre un semplice modello di prezzo basato sull’utilizzo che garantisce flessibilità e prevedibilità man mano che l’azienda cresce.​

Alcune soluzioni possono offrire componenti web pronti all’uso, che tuttavia risultano spesso incompatibili quando vengono rilasciate nuove versioni, con conseguenti costi di aggiornamento elevati. La maggioranza richiede integrazioni di terze parti con gli stack tecnologici per le esperienze digitali più diffuse, il che fa aumentare i costi di integrazione e i rischi legati all’aggiornamento. Inoltre, man mano che l’azienda cresce, i costi spesso aumentano con la vendita basata su istanze, rendendo ancora più oneroso lo sviluppo dei contenuti.

Cosa offre Adobe

Authoring contestuale per approcci sia tradizionali che headless, così gli autori possono modificare e aggiornare le esperienze con facilità in qualsiasi ambiente. Inoltre, gli autori dispongono di grande flessibilità (ad esempio in termini di personalizzazione basata su segmenti, riutilizzo dei contenuti, gestione multi-sito, traduzione, gestione del workflow e anteprima responsive) in un’unica interfaccia centralizzata.​

Cosa offrono altre soluzioni

Più interfacce utente scollegate tra loro o nessuna. Sebbene alcune piattaforme consentano agli autori di riutilizzare i contenuti, i loro processi potrebbero essere ulteriormente ottimizzati.​

Cosa offre Adobe

Strumenti headless che aiutano gli sviluppatori a velocizzare le attività di creazione e distribuzione su qualsiasi canale, e, allo stesso tempo, offrono agli esperti di marketing la possibilità di visualizzare in anteprima e modificare le esperienze. In questo modo, i marchi possono lavorare su vasta scala senza problemi ed estendere facilmente le proprie capacità con un framework di estendibilità.​

Un’architettura ibrida che offre la flessibilità necessaria per gestire le app web e a pagina singola tradizionali, nonché per distribuire contenuti tramite API a canali emergenti, come app native e dispositivi IoT.

Cosa offre Adobe

Alcune consentono di distribuire contenuti su tutti i canali con API headless, ma la flessibilità del marketing è limitata per quanto riguarda la creazione, la visualizzazione in anteprima e la modifica delle esperienze nel contesto, con conseguenti inefficienze. Inoltre, essendo limitate, molte soluzioni sono difficili da integrare con altri strumenti chiave, come quelli per la gestione delle risorse digitali, l’analisi e la personalizzazione.​

Cosa offre Adobe

Un kit di strumenti all’avanguardia che soddisfa le esigenze di base e può essere adattato su scala utilizzando funzionalità di IA e apprendimento automatico per supportare la personalizzazione dinamica basata sul contesto. Sono disponibili anche strumenti per aiutarti a unificare i dati provenienti da fonti di prime, seconde e terze parti, così puoi comprendere il comportamento dei clienti e proporre i contenuti più pertinenti.

Cosa offrono altre soluzioni

Personalizzazione limitata basata su segmenti predefiniti, forniti nativamente o tramite integrazioni di terze parti, e scalabilità limitata per quanto riguarda la diffusione di contenuti dinamici mirati per un contesto specifico o una determinata fase del customer journey.​

Cosa offre Adobe

Un servizio basato sul cloud in modo nativo, senza tempi di inattività per manutenzione, aggiornamenti o patch: è sempre aggiornato con le funzionalità più recenti, è scalabile in base ai modelli di traffico e apprende costantemente per garantire prestazioni ottimali. I servizi cloud offrono agli sviluppatori anche l’agilità necessaria per testare, iterare e presentare rapidamente nuove esperienze.

Cosa offrono altre soluzioni

Servizi e supporto cloud generici che non dispongono delle risorse necessarie per garantire elevata disponibilità, scalabilità o adattabilità delle applicazioni.​

Cosa offre Adobe

Le integrazioni native con Adobe Creative Cloud e Adobe Experience Cloud offrono la possibilità di lavorare con soluzioni leader del settore per la gestione delle esperienze digitali. Inoltre, il nostro framework di estendibilità consente di integrare facilmente app di terze parti e creare una filiera dei contenuti all’avanguardia per accelerare i flussi di lavoro, dalla progettazione fino alla distribuzione.

Cosa offrono altre soluzioni

Strumenti limitati per una gestione efficace delle esperienze, anche per quanto riguarda la progettazione, la gestione delle risorse e l’analisi. In più, molte soluzioni richiedono strumenti di terze parti per colmare le lacune nel flusso di lavoro, ma l’integrazione di questi servizi comporta un lavoro complesso e costoso.

Cosa offre Adobe

Costi di proprietà ridotti. Experience Manager Sites offre componenti pronti per la produzione ma configurabili, best practice orientate al successo e accesso alle funzionalità più recenti senza costosi aggiornamenti. È una soluzione unificata che elimina i rischi e i costi associati all’integrazione di diverse tecnologie e offre un semplice modello di prezzo basato sull’utilizzo che garantisce flessibilità e prevedibilità man mano che l’azienda cresce.​

Cosa offrono altre soluzioni

Alcune soluzioni possono offrire componenti web pronti all’uso, che tuttavia risultano spesso incompatibili quando vengono rilasciate nuove versioni, con conseguenti costi di aggiornamento elevati. La maggioranza richiede integrazioni di terze parti con gli stack tecnologici per le esperienze digitali più diffuse, il che fa aumentare i costi di integrazione e i rischi legati all’aggiornamento. Inoltre, man mano che l’azienda cresce, i costi spesso aumentano con la vendita basata su istanze, rendendo ancora più oneroso lo sviluppo dei contenuti.

Magic Quadrant di Gartner dedicato alle piattaforme di digital experience

Gartner nomina Adobe tra i leader delle piattaforme di digital experience.

Scopri perché Adobe ha superato altri 16 fornitori nel Magic Quadrant 2022 di Gartner dedicato alle piattaforme di digital experience.


Logo Silicon Labs

“Una delle differenze fondamentali tra Adobe Experience Manager e altre opzioni CMS è la sua usabilità.”

Kamran Shah, Direttore del marketing aziendale, Silicon Labs

Scopri cosa può fare Adobe per il tuo business.

Ritratto