Quando è l'intelligenza artificiale a controllare gli attributi delle aste, i team pubblicitari possono concentrarsi su cose più importanti.




Adobe logo

Una ricerca Adobe mostra che l'89% dei marketer riscontra un maggior numero di conversioni attraverso l’utilizzo di algoritmi per pacchetti pubblicitari testati. Grazie all’azzeramento dei tempi di consegna e dei controlli ripetitivi, gli inserzionisti possono concentrarsi sull’aumento del ritorno sulla spesa pubblicitaria e sull’ampliamento della base clienti.

L'intelligenza artificiale permette di abbandonare quelle sensazioni di pancia inaffidabili e di puntare invece su una pianificazione saggia ed efficiente:

  • l’IA si occupa delle attività quotidiane, mantenendo allineati canali, dati e budget.
  • Diversamente da te, un algoritmo può reinventarsi ogni 15 secondi per prevedere se un annuncio sarà adatto a raggiungere il più possibile i tuoi obiettivi.
  • La pubblicità basata sull'intelligenza artificiale determina automaticamente quando e con quale frequenza presentare i contenuti giusti al consumatore giusto.
     

Leggi An advertiser’s guide to higher return on ad spend e scopri come l'intelligenza artificiale e la tecnologia di apprendimento automatico permettono agli inserzionisti di mettere a frutto ogni singolo investimento pubblicitario.

Completa il modulo per leggere il report



Adobe and the Adobe logo are either registered trademarks or trademarks of Adobe Systems Incorporated in the United States and/or other countries. All other trademarks are the property of their respective owners.

© 2019 Adobe Systems Incorporated. All rights reserved.