Novità di Adobe Commerce

Scopri le novità dell’ultima versione di Adobe Commerce.


Preparati per una crescita digitale continua nell'e-commerce con Commerce 2.4.2

A febbraio, Adobe ha rilasciato Adobe Commerce 2.4.2 con gli ultimi miglioramenti a livello di funzionalità, sicurezza e prestazioni. I commercianti sono invitati a effettuare l'aggiornamento per una migliore gestione e messa in sicurezza dei propri negozi online e per garantire un aumento continuo del traffico e-commerce in questi tempi incerti.

  • Nuovi miglioramenti B2B per l'approvazione dell'acquirente e del venditore
  • Le nuove API GraphQL aggiungono il supporto per implementazioni B2B dell'headless e-commerce
  • Vetrina più performante grazie all'ottimizzazione delle immagini nella galleria multimediale
  • Miglioramenti di PWA Studio per supportare l'internazionalizzazione dei negozi
  • Le istruzioni all'interno del prodotto favoriscono l'adozione delle funzionalità e accelerano il time-to-value
  • I miglioramenti delle prestazioni includono il supporto per codici articolo fino a 20 volte più efficaci per i cataloghi di grandi dimensioni

Più importanti

Per maggiori dettagli su ciascuna di queste funzionalità, leggi l'articolo sulla nuova release nel nostro blog.

E-commerce B2B

Nell'ottica di un impegno continuo nei confronti dei commercianti B2B, questa release introduce miglioramenti per l'approvazione dell'acquisto da parte di acquirenti e venditori B2B, tra cui il supporto per i pagamenti online, che offre ai venditori la flessibilità di accettare le politiche di acquisto a prescindere dalla modalità di pagamento, oltre a nuove API GraphQL per migliorare le capacità headless in ambito B2B.

PWA Studio

I miglioramenti di PWA Studio consentono ai commercianti di accelerare il lancio di siti internazionali sotto forma di PWA altamente performanti con supporto multilingue e multivaluta. L'ultima versione 9.0.0 aggiunge anche nuovi componenti "Il mio account" per Venia, miglioramenti dell'estendibilità e ottimizzazioni delle prestazioni. Le funzionalità e i miglioramenti aggiunti si traducono in un time-to-market più rapido e in un costo totale di proprietà ridotto con PWA Studio.

Ulteriori aggiornamenti e funzionalità

  • L'ottimizzazione delle immagini nella galleria multimediale riduce le dimensioni dei file multimediali renderizzati e migliora le prestazioni della vetrina.
  • L'aumento delle prestazioni delle API e la riduzione dei tempi di risposta del pannello di amministrazione consentono una maggiore scalabilità per i negozi con cataloghi di grandi dimensioni.
  • Le nuove istruzioni all'interno del prodotto favoriscono l'adozione delle funzionalità e accelerano il time-to-value: è sufficiente abilitare il tracciamento dell'utilizzo del pannello di amministrazione in Adobe Commerce 2.4.2 per iniziare a ricevere istruzioni all'interno del prodotto.
  • Abbiamo introdotto una serie di correzioni in materia di sicurezza, insieme a miglioramenti della qualità della piattaforma. Consulta i bollettini sulla sicurezza di Adobe per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti relativi alla sicurezza inclusi in questa nuova versione.
  • Adobe Commerce ospitato nel cloud ora supporta i sistemi di archiviazione file di terze parti con supporto nativo per l'archiviazione su AWS S3. Per saperne di più sulla configurazione dell'archiviazione da remoto, consulta i nostri DevDocs.
  • Upgrade Compatibility Tool, attualmente in Alpha, rende più trasparente e affidabile il processo di aggiornamento confrontando la tua versione di produzione attuale con una nuova release e analizzando la compatibilità dei moduli personalizzati installati. Per ulteriori informazioni, consulta i nostri DevDocs e il blog di Adobe Commerce.
  • In questa release, la funzionalità di suddivisione del database è stata segnalata come obsoleta e verrà rimossa in Magento 2.5. Scopri di più su questa modifica nel DevBlog.
  • Amazon Pay VBE è stato segnalato come obsoleto e verrà rimosso in Adobe Commerce 2.5. L'estensione e tutte le funzionalità continueranno a essere disponibili per i commercianti attraverso l'estensione Amazon su Adobe Exchange.

Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

Informazioni sulla release di Magento Commerce 2.4.1

Per maggiori dettagli su ciascuna di queste funzionalità, leggi l'articolo sulla nuova release nel nostro blog.

Quali sono le novità di Magento 2.4.1?

A ottobre, Adobe ha rilasciato Magento Commerce 2.4.1 con gli ultimi miglioramenti in materia di sicurezza e prestazioni, prima di quelle che gli esperti hanno definito come le festività natalizie più impegnative di sempre per l'e-commerce. I commercianti sono invitati a effettuare l'aggiornamento e mettere in sicurezza i propri negozi online in vista dell'aumento di traffico e dei rapidi movimenti delle vendite attesi nel quarto trimestre del 2020.

  • Nuovi aggiornamenti B2B che migliorano l'esperienza del venditore e dell'acquirente e aumentano la sicurezza
  • L'applicazione Saas Site-Wide Analysis Tool ora è completamente integrata con il pannello Commerce Admin
  • Miglioramenti all'applicazione dei filtri e alle operazioni in blocco sulle immagini nella nostra nuova galleria multimediale
  • Supporto esteso per headless e-commerce e PWA per raggiungere gli acquirenti su tutti i punti di contatto digitali
  • Aumento della sicurezza grazie all'aggiunta di CAPTCHA alla procedura di emissione degli ordini per evitare episodi di carding e supporto dell'attributo SameSite per i cookie
Warehousing e gestione dei dati

Novità più importanti di Magento Commerce 2.4.1

E-commerce B2B

Nell'ottica di un impegno continuo nei confronti dei commercianti B2B, questa versione include diversi aggiornamenti che migliorano la user experience e aumentano la sicurezza. Gli acquirenti ora possono beneficiare di modalità di spedizione personalizzate, creazione più rapida degli elenchi di richiesta e miglioramenti a livello di usabilità per il flusso di lavoro di approvazione. I venditori possono effettuare addebiti su carte di credito aziendali utilizzando il pagamento in acconto al momento della creazione degli ordini nel pannello di amministrazione. Sul modulo di richiesta delle nuove aziende è ora incluso il reCAPTCHA di Google per ridurre la creazione di account fraudolenti.

Site-Wide Analysis Tool

A settembre, Adobe ha avviato la distribuzione mensile automatizzata di report generati da Site-Wide Analysis Tool ai clienti Adobe Commerce ospitati nel cloud. Con il rilascio di Magento 2.4.1, il portale di questo strumento di analisi è completamente integrato con il pannello Commerce Admin. Grazie a questa integrazione, i clienti Adobe Commerce potranno accedere in tempo reale alla dashboard di Site-Wide Analysis Tool, che fornisce informazioni approfondite sullo stato, le prestazioni e la funzionalità del sito e offre suggerimenti per correggere problemi noti.

Creazione più rapida dei contenuti e miglioramento della vetrina

Stiamo continuando a migliorare il flusso di lavoro relativo alla gestione dei contenuti in Magento 2.4.1. La nuova galleria multimediale, introdotta con Magento 2.4, ora consente di eseguire operazioni in blocco sulle immagini e di utilizzare metadati personalizzati, oltre a offrire la funzione di rilevamento dei duplicati. Stiamo anche riducendo il costo e il time-to-market per le vetrine headless man mano che continuiamo a sviluppare i componenti di PWA Studio e a espandere la copertura di GraphQL per le funzionalità Adobe principali, comprese le recensioni dei prodotti, le opzioni regalo e i riconoscimenti.

Altre funzionalità in evidenza di Magento Commerce 2.4.1:

  • La Vendor Bundled Extension di dotdigital ora è integrata con il generatore di pagine, il che consente ai marketer di integrare facilmente i moduli e le pagine della piattaforma Engagement Cloud di dotdigital in qualunque pagina della vetrina
  • Diversi miglioramenti delle prestazioni, tra cui una riduzione fino al 20% nel consumo della CPU per la coda clienti e una riduzione del 15% nelle dimensioni dei trasferimenti di rete tra Adobe e Redis
  • Oltre 150 miglioramenti funzionali alla qualità

Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

 

Ulteriori aggiornamenti e funzionalità:

  • WebMethods.io Connector (by Software AG): questa integrazione consente una connettività preconfigurata tra Adobe Commerce e altre applicazioni aziendali, come i sistemi ERP. Questo connettore è stato lanciato all'inizio del mese di settembre ed è compatibile con le linee di rilascio Magento Commerce 2.4.x e 2.3.x.
  • Adobe sta aggiornando la politica sul ciclo di vita del software in merito alle versioni minori supportate. A partire dal 2021, le versioni supportate che non risultino più essere la linea di rilascio minore più recente di Magento (attualmente solo la 2.3) riceveranno soltanto aggiornamenti di sicurezza. Tutti gli aggiornamenti relativi alla qualità per la 2.3.x verranno invece distribuiti attraverso il nuovo strumento Magento Quality Patches (MQP).

Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

Informazioni sulla release di Magento Commerce 2.4

Per maggiori dettagli su ciascuna di queste funzionalità, leggi l'articolo sulla nuova release nel nostro blog.

Quali sono le novità di Magento 2.4?

A luglio, Adobe ha rilasciato Magento Commerce 2.4, che espande la nostra piattaforma leader del settore con funzionalità che aiuteranno i commercianti a cogliere nuove opportunità nell'attuale panorama dell'e-commerce e a prepararsi per il futuro.

  • Semplificazione dell'esperienza B2B con flussi di lavoro di approvazione degli acquisti
  • Funzionalità Seller Assisted Shopping per garantire un servizio clienti eccezionale
  • Possibilità di generare crescita e ridare valore alle sedi fisiche con l'opzione di ritiro in negozio
  • Risparmio di tempo e risorse sul flusso di lavoro creativo con una nuova galleria multimediale
  • Creazione di vetrine headless e PWA in modo più rapido e affidabile
  • Supporto per volumi di traffico maggiori e prestazioni eccezionali grazie ad aggiornamenti sostanziali della piattaforma
Warehousing e gestione dei dati

Novità più importanti di Magento Commerce 2.4

Flussi di lavoro per l'approvazione degli acquisti

La nostra nuova funzionalità riguardante i flussi di lavoro di approvazione consente agli acquirenti B2B di personalizzare facilmente la procedura di revisione e approvazione degli acquisti, senza necessità di codifica. Le aziende ora possono configurare e assegnare regole di approvazione degli ordini di acquisto basate sul valore degli ordini, sui codici articolo e sui costi di spedizione. Per i venditori, offrire flussi di lavoro di approvazione self-service consente di attirare nuove aziende e di aumentare le vendite online supportando le politiche di acquisto dei clienti. Per gli acquirenti, i flussi di lavoro di approvazione semplificano il processo di autorizzazione pre-acquisto per una maggiore comodità e una velocizzazione degli ordini, garantendo al tempo stesso il controllo delle spese per gli acquisti online.

Ritiro in negozio

Grazie all'opzione In-Store Pick Up nel modulo Inventory Management (ex MSI), i commercianti possono selezionare facilmente le sedi fisiche idonee come punto di ritiro per i clienti. In fase di pagamento, i clienti possono trovare velocemente una sede vicina e visualizzare altre informazioni fondamentali, ad esempio gli orari di apertura. Gli addetti del punto vendita possono avvisare il cliente con un clic nel momento in cui l’ordine è pronto per il ritiro. Inoltre, questo processo è adattabile per il ritiro dal marciapiede, che è diventato la modalità di ritiro preferita da molti acquirenti al fine di ridurre al minimo i rischi per la salute.

Gestione delle risorse nella nuova galleria multimediale

Ottimizza il flusso di lavoro creativo con una galleria multimediale completamente riprogettata che offre prestazioni 30 volte più veloci, rafforza l’integrazione con Adobe Stock e ripensa la gestione delle risorse consentendo agli stakeholder creativi di risparmiare notevoli quantità di tempo e risorse.

Altre funzionalità in evidenza di Magento Commerce 2.4:

  • PWA Studio introduce la nuova vetrina Venia, creata con gli stessi tipi di contenuti del generatore di pagine e con un flusso di lavoro completo di carrello e check-out per accelerare le implementazioni.
  • Stiamo continuando a espandere il supporto per l'headless e-commerce con una maggiore copertura delle API GraphQL per creare customer experience per tutti i punti di contatto digitali.
  • A partire dalla versione 2.4, proteggiamo il portale Admin richiedendo l'autenticazione a due fattori (2FA) per tutti gli utenti. Scopri di più sull'implementazione dell'autenticazione a due fattori nelle soluzioni Adobe.
  • La principale integrazione di Braintree è stata migrata su una Vendor Bundled Extension: ciò consente di offrire aggiornamenti più frequenti e sblocca nuove funzionalità, compreso il supporto per Venmo, Apple Pay e Google Pay. Vedi l'elenco completo delle funzionalità su Adobe Exchange.
  • I miglioramenti a livello di scalabilità includono le ottimizzazioni Redis, che consentono ai commercianti di servire una maggiore quantità di traffico senza degrado delle prestazioni, nonché un aumento fino al 43% nella velocità di caricamento delle pagine a volumi di traffico elevati.
  • Le prestazioni del carrello e in fase di check-out sono migliorate: ad esempio, sono il 50% più veloci per il riordino e il 30% più veloci per l'aggiunta di prodotti al carrello negli ordini rapidi.
  • Il nuovo Composer Update Plug-in automatizza diverse fasi di aggiornamento precedentemente manuali, aumentando la sicurezza e la semplicità del processo.
  • L'aggiornamento dei componenti dello stack tecnologico garantisce sicurezza e conformità a lungo termine, favorendo al tempo stesso ulteriori miglioramenti delle prestazioni.

Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

Ulteriori aggiornamenti e funzionalità

L'estensione Product Recommendations per Adobe Commerce è stata integrata con lo strumento per la creazione dei contenuti di Adobe, Page Builder. Ciò differenzia ulteriormente le nostre funzionalità di suggerimento estendendo l'esperienza integrata di Commerce Admin per ottimizzare i flussi di lavoro. I commercianti Adobe Commerce ora possono trascinare e rilasciare senza problemi i suggerimenti basati su Sensei in qualsiasi punto all'interno dei contenuti che stanno creando in Page Builder. Scopri di più

Informazioni sulla release di Magento Commerce 2.3.5

Per maggiori dettagli su ciascuna di queste funzionalità, leggi l'articolo sulla nuova release nel nostro blog.

Quali sono le novità di Magento Commerce 2.3.5?

Oltre al rilascio del codice core, Magento Commerce 2.3.5 include alcuni entusiasmanti miglioramenti. Product Recommendations, un'estensione disponibile esclusivamente per i clienti Adobe Commerce, sfrutta la potente tecnologia di IA di Adobe Sensei per offrire suggerimenti pertinenti basati sulle preferenze e sul comportamento dei clienti. Page Builder ha ricevuto importanti miglioramenti che consentiranno di risparmiare tempo prezioso e di creare contenuti ancora più coinvolgenti. Anche l'estensione Amazon Sales Channel è stata notevolmente migliorata, con un nuovo look, un'interfaccia utente rinnovata e un processo di inserimento ottimizzato. Infine, il nostro team Cloud ha rilasciato tre nuovi pacchetti che ora compongono la suite di strumenti ECE-Tools per continuare a migliorare lo sviluppo del cloud.

Warehousing e gestione dei dati
Suggerimenti sui prodotti basati su Adobe Sensei

Sfruttando la tecnologia di Adobe Sensei, le aziende possono suggerire automaticamente i prodotti più attinenti a ogni acquirente che visita la loro vetrina. La funzionalità analizza automaticamente i prodotti e i comportamenti degli utenti per suggerire articoli pertinenti a ogni singolo cliente. I commercianti gestiscono il tutto attraverso un'apposita UI integrata direttamente nel pannello Commerce Admin. È disponibile esclusivamente per i clienti Adobe Commerce (versioni 2.3.0 e superiori) tramite Adobe Exchange.

Scopri di più

Modelli nel generatore di pagine e riproduzione di video in background

Page Builder introduce Templates, un gestore di modelli che consente ai commercianti di salvare i contenuti e i layout creati in precedenza come modelli riutilizzabili su tutti i siti. Applicando questi modelli a nuove aree di contenuto su qualsiasi Store View, è possibile costruire nuove pagine e lanciare nuovi siti ancora più velocemente. Abbiamo anche aggiunto il supporto per ulteriori risorse multimediali avanzate, con la possibilità di utilizzare contenuti video in background per offrire ai clienti un'esperienza ancora più coinvolgente e immersiva.

Guarda il video

Ulteriori aggiornamenti e funzionalità

  • Miglioramenti delle prestazioni e della qualità dell'intera piattaforma, anche in aree come Inventory Management, il modulo B2B e tutte le Vendor Bundled Extension.
  • Deprecazione delle integrazioni con i principali servizi di pagamento: a partire da Magento 2.3.5, tutte le integrazioni con i principali servizi di pagamento, ad eccezione di PayPal, sono state deprecate e i commercianti devono effettuare la transizione alle corrispondenti estensioni ufficiali disponibili su Adobe Exchange. Per ulteriori informazioni, visita il nostro DevBlog.
  • Sicurezza: abbiamo introdotto diverse correzioni in materia di sicurezza, compresa l'aggiunta della Content Security Policy (CSP), un ulteriore livello di sicurezza che aiuta a rilevare e mitigare determinati tipi di attacchi basati su iniezione di dati e cross-site scripting.
  • Amazon Sales Channel (4.0) velocizza e semplifica la procedura di inserimento, presenta una nuova UI dal look più fresco e offre dashboard e viste negozio facili da leggere. Scarica subito l'ultima versione da Adobe Exchange e scopri di più su queste modifiche nella nostra Guida utente.
  • Pacchetto ECE-Tools 2002.1.0 di Adobe Commerce: questa versione introduce un nuovo processo di distribuzione degli scenari, più simile a quello offerto dalle versioni on premise. Gli sviluppatori potranno modificare, rimuovere e riordinare le varie fasi, proprio come avviene nella distribuzione delle istanze on premise. Inoltre, stiamo introducendo tre nuovi pacchetti che formano ora la nostra suite ECE-Tools: Commerce Cloud Components, Commerce Cloud Patches e Commerce Cloud Docker. Visita questo post per maggiori informazioni.
Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

Informazioni sulla release di Magento Commerce 2.3.4

Per maggiori dettagli su ciascuna di queste funzionalità, leggi l'articolo sulla nuova release nel nostro blog.

Miglioramento del generatore di pagine
Compatibilità di PWA Studio e Page Builder

I contenuti creati con Page Builder ora possono essere renderizzati nella vetrina di riferimento Venia di PWA Studio. In questo modo, i marketer che progettano vetrine basate su PWA Studio possono sfruttare l'efficienza, la velocità e il controllo creativo del generatore di pagine.

Integrazione con Adobe Stock
Integrazione con Adobe Stock

Questa integrazione ora consente ai commercianti di aggiungere risorse multimediali di alta qualità ai contenuti dei siti web senza uscire dal pannello Commerce Admin, semplificando il loro processo creativo, ottimizzando il flusso di lavoro e aiutandoli a creare siti più accattivanti e professionali.

Miglioramento del generatore di pagine
Chat con tecnologia dotdigital

Supera le aspettative, aumenta i tassi di conversione e stimola i clienti a tornare ripetutamente sul tuo sito sfruttando interazioni in tempo reale tramite la funzionalità Live Chat. Tutti i commercianti Magento 2 possono ricevere un agente di chat live gratuito, senza bisogno di una licenza Engagement Cloud di dotdigital.

Ulteriori aggiornamenti e funzionalità

  • PWA Studio 5.0.0: oltre alla compatibilità con Page Builder, l'ultimo aggiornamento di PWA Studio include nuovi strumenti che consentono di rendere operativo un nuovo progetto in tempi più rapidi e i “Talons” per semplificare l'utilizzo dei componenti UI di Venia. Scopri tutti questi cambiamenti e tante altre novità nelle Note sulla versione di PWA Studio.
  • GraphQL: questa release include una migliore copertura GraphQL per consentire a un numero crescente di commercianti di adottare un approccio headless allo sviluppo della vetrina. Per informazioni dettagliate su queste modifiche, consulta le note sulla versione di GraphQL.
  • Prestazioni migliorate: abbiamo migliorato le prestazioni in diverse aree della piattaforma, comprese le vetrine, riducendo al minimo le richieste al server. Abbiamo anche ottimizzato la gestione dell'inventario e le funzionalità B2B.
  • Authorize.net: l'integrazione principale della modalità di pagamento Authorize.net è stata deprecata, così come è avvenuto con gli altri metodi di pagamento, nel rispetto della normativa PSD2 dell'UE. Ora è necessario utilizzare l'integrazione di pagamento ufficiale disponibile su Adobe Exchange.
  • Aggiornamenti relativi alla qualità e alla sicurezza della piattaforma: abbiamo introdotto una serie di correzioni in materia di sicurezza, insieme ad aggiornamenti dei componenti della piattaforma, per migliorare la sicurezza e la conformità PCI. Consulta i bollettini sulla sicurezza di Adobe per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti relativi alla sicurezza inclusi in questa nuova versione.
Per tutti i dettagli relativi a questa release, consulta le Note sulla versione.

Parliamo di cosa può fare Adobe Commerce per il tuo business.