#F5F5F5

Funzionalità di Adobe Experience Manager Sites

Esperienze omnicanale

Le funzionalità intuitive di Experience Manager Sites permettono di creare, gestire e distribuire i contenuti che le persone cercano in qualsiasi punto di contatto digitale.

Esplora le funzionalità relative alle esperienze omnicanale.

Contenuti come servizio

Gestisci facilmente i contenuti e le esperienze delle tue proprietà digitali, visualizzando e modificando i vari elementi in tempo reale. La modalità “content-as-a-service” permette di usare qualsiasi contenuto e distribuirlo su qualsiasi canale. Con pochi tocchi sulla tastiera potrai impostare la distribuzione dei contenuti su diversi tipi di dispositivi Inoltre, chi si occupa dello sviluppo non avrà bisogno di conoscere a fondo la struttura dell'archivio di Experience Manager Sites. Experience Manager Sites supporta anche l'API basata su query GraphQL, standard del settore, per applicazioni altamente performanti.

  • Seleziona il linguaggio di distribuzione dei contenuti. I contenuti vengono distribuiti in formato HTML o JSON, quindi puoi usarli ovunque, anche sui canali che non sono ancora stati sviluppati.
  • Ridimensiona contenuto. Seleziona contenuti già presenti in Experience Manager Assets o da qualsiasi altro progetto Experience Manager Sites per riutilizzarli altrove.
https://main--bacom--adobecom.hlx.page/fragments/products/modal/videos/adobe-experience-manager/sites/omnichannel-experiences/content-as-a-service#caas | User interface screenshot of AEM Sites displaying segmented page content for campaign localizations on a retail website.
https://main--bacom--adobecom.hlx.page/fragments/products/modal/videos/adobe-experience-manager/sites/omnichannel-experiences/experience-fragments#xf | User interface screenshot of AEM Sites drag and drop content variation editor generating social media assets for an adventure travel business.

Frammenti di esperienza

Raggruppa contenuti e layout per creare frammenti riutilizzabili e indipendenti dal canale che possono essere pubblicati su qualsiasi schermo, garantendo in questo modo la coerenza a livello di messaggistica e design senza creare diverse risorse creative.

  • Definizione del design e del layout dei contenuti. Combina uno o più componenti in un’esperienza omogenea, usando contenuti dedicati o estraendoli da frammenti di contenuto, da risorse o altrove.
  • Progettazione per molti canali. Concentrati su come verranno riprodotte le esperienze sui vari canali e crea varianti indipendenti dal canale.
  • Creazione di varianti. Riutilizza, riordina o ridimensiona i frammenti di esperienza per ottenere un design variabile sulle diverse pagine. Ogni pagina può essere unica e avere solo determinati contenuti o componenti in comune con le altre.

Frammenti di contenuto

Progetta, crea, seleziona e utilizza testo indipendente dalla pagina assieme ai relativi elementi multimediali, così potrai riutilizzarlo facilmente senza doverlo tagliare e incollare o riscrivere.

  • Varianti. Crea e modifica copie del contenuto principale da usare in canali e/o scenari specifici. Con le varianti, la creazione di contenuti diventa efficiente e organizzata.
  • Modifiche automatiche. Applica l’apprendimento automatico e l’elaborazione del linguaggio naturale per creare versioni abbreviate dei contenuti destinati a determinati canali o segmenti di clienti.
  • Contenuti semplici o strutturati. Scegli tra frammenti semplici costituiti esclusivamente da testo e immagini o frammenti più complessi che includono contenuti strutturati.
  • Nidificazione e governance. Collega i modelli dei frammenti di contenuto per creare relazioni nelle tue risorse e massimizzarne il riutilizzo. Puoi anche aggiungere convalide per garantire la governance dei contenuti.
https://main--bacom--adobecom.hlx.page/fragments/products/modal/videos/adobe-experience-manager/sites/omnichannel-experiences/content-fragment#cf | User interface screenshot of an AEM Sites dev panel displaying adventure travel content fragments filtered by language.
UI screenshot of AEM Sites Content Fragment Model Editor, displaying Contributors by name, bio, photo, and occupation accompanied by additional Data Type options.

Riepilogazione automatica del testo

Usa la tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale di Adobe Sensei per riepilogare automaticamente il testo per gli schermi più piccoli, così potrai creare il testo una sola volta e riutilizzarlo facilmente nelle tue esperienze cross-channel.

  • Elaborazione immediata e intuitiva del testo. Accorcia automaticamente il testo dei frammenti di contenuto a un numero predefinito di parole target, mantenendone il significato. L'apprendimento automatico indica al sistema di conservare le frasi che presentano la maggiore densità e unicità a livello di informazioni.
  • Facile sincronizzazione. Usa l’opzione di sincronizzazione per garantire che tutte le modifiche apportate al testo principale vengano applicate anche alle versioni abbreviate che hai creato.
  • Revisione delle versioni in tutta semplicità. Identifica velocemente le modifiche al testo automatico che vengono barrate in rosso e decidi cosa tenere e cosa eliminare.
#F1F1F1

Scopri come creare esperienze adatte a tutti i canali.

Trova quello che ti serve nella nostra ampia raccolta di contenuti di approfondimento, tra cui documentazione varia, tutorial e guide utente.

Scopri di più