Breakouts

Padroneggiare contenuti multimediali complessi: sfruttare al massimo Dynamic Media

Maxwell Mabe, Clint Goudie-Nice - Adobe

Molte organizzazioni continuano a fare affidamento su strumenti e modalità di lavoro obsoleti semplicemente perché non hanno idea dei risultati che la tecnologia moderna può offrire. Le aspettative di esperienze personalizzate sono più prevalenti che mai, e anche un ritardo momentaneo nell'offerta di contenuti sul mercato può avere un impatto enorme sul tuo marchio come sui profitti. L'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico hanno conferito nuova importanza al flusso di lavoro, offrendoci gli strumenti per ottenere sinergie prima impensabili. Assets di Adobe Experience Manager e il componente aggiuntivo Dynamic Media possono ridurre o eliminare drasticamente le attività più ripetitive, liberando tempo ed energie da dedicare alla creatività.

In questa sessione potrai approfondire i seguenti argomenti:

  • Elaborare e pubblicare risorse ottimizzate per l'esperienza su scala enterprise.
  • Configurare Smart Crop, basato sull'IA, per ridurre tempi e costi associati al ritaglio dei punti di interesse, completando in pochi minuti operazioni che richiedono mesi di modifica manuale.
  • Ridurre sensibilmente automatizzare il carico di lavoro richiesto per offrire esperienze video ottimizzate per il singolo dispositivo attraverso l'intelligence.

Prodotti correlati

Vedi contenuti correlati

Esplora


Scopri gli interventi, le innovazioni future e gli annunci più importanti del Summit Live.

Percorsi Innovazione


Passi successivi


Scopri Adobe Experience Cloud.

Tutto quello di cui hai bisogno per esperienze cliente di alto livello: dall'analisi basata sull'intelligenza artificiale all'ottimizzazione dei contenuti su larga scala.

MANUALE CXM

Crea il tuo manuale per la customer experience.